Photoshop, ecco come sbiancare i denti nelle foto

di Gtuzzi Commenta

sbiancare denti photoshop

Capita piuttosto frequente di pubblicare delle foto sui propri profili social, vero? Ecco, non in tutti i casi si riesce ad essere espressivi e a fare delle foto perfette sotto ogni punto di vista. Uno degli elementi che, spesso e volentieri, portano a discussioni e a disagi interiori è relativo al sorriso. In alcuni casi si può avere intenzione di modificare un sorriso all’interno della foto che non è propriamente smagliante. Ecco, quindi, come sbiancare i denti utilizzando Photoshop.

Photoshop, lo sbiancamento dei denti è un gioco da ragazzi

La prima cosa da fare è quella di aprire l’immagine all’interno del programma. A questo punto, è necessario scegliere lo strumento lazo (oppure lazo magnetico), che si trova sulla barra degli strumenti. È proprio questo lo strumento da usare per lo sbiancamento dei denti su Photoshop. È fondamentale “operare” con la massima precisione.

L’utilità del pulsante “Migliora bordo”

La selezione che è stata eseguita tramite il lazo si può migliorare senza problemi usando il pulsante “Migliora bordo”, collocato in alto a destra. Poi bisogna cliccare su “Tonalità/Saturazione”, impostando la voce “Gialli” nel menu a tendina che si apre. Chiaramente dovete provvedere a ridurre il livello della saturazione fino al momento in cui i denti non si sbiancano secondo quanto desiderato. Al contempo, è necessario incrementare la luminosità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>