GIMP, usare il filtro Proietta ombra

di Michele Costanzo Commenta

GIMP
In GIMP è possibile aggiungere un’ombra al bordo di una immagine creando un interessante effetto trimensionale. Per ottenere questo risultato si utilizza il filtro “Proietta ombra” che in alcune versioni del programma è indicato nella sua forma inglese come “Drop Shadow”.

Le ombre con GIMP

Avviato GIMP, dal menù “File > Apri” carichiamo l’immagine da modificare. Andiamo ora nel menù “Filtri > Luce e ombra” e scegliamo il filtro “Proietta ombra” (o “Drop Shadow”). Si aprirà l’omonima finestra di dialogo che permette di regolare il filtro. Usiamo la caselle “Spostamento in X” (Offset X) e “Spostamento in Y” (Offset Y) per definire la distanza dell’ombra dal bordo dell’immagine.

Con la casella “Colore” (Color) è possibile quindi scegliere il colore che avrà l’ombra creata da GIMP. L’impostazione predefinita genera ombre nere. Infine in “Opacità” (Opacity) è possibile definire il grado di trasparenza dell’ombra. Non resta a questo punto che confermare con “OK”.

[Risorse | gimp.org]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>