Aggiornare WordPress.com via mail

di Michele Costanzo Commenta

Abbiamo introdotto qualche settimana fa il servizio WordPress.com definendolo come la soluzione ideale per chi desidera aprire un blog senza le complicazioni delle installazioni in proprio. In questo post analizziamo uno strumento molto potente per poter aggiornare WordPress.com utilizzando la posta elettronica.

WordPress.com via mail

Poter aggiornare un blog tramite email rappresenta una soluzione molto comoda quando ad esempio si dispone di un cellulare tradizionale o più in generale quando si accede alla rete da una connessione lenta che rende problematico l’uso dell’interfaccia web. La particolarità della soluzione offerta da WordPress.com consiste nell’offrire un pieno controllo del post non solo nei contenuti ma anche nella sua catalogazione per tag e categorie.

L’aggiornamento via mail va anzitutto abilitato nelle impostazioni del proprio account. Andiamo in “Bacheca” e poi in “I miei blog”. Nella pagina di configurazione otterremo l’elenco dei blog associati all’account. Individuiamo quello su cui vogliamo operare e nella colonna “Post via mail” clicchiamo sul pulsante “Abilitato”. WordPress.com genererà a questo punto un indirizzo email speciale del tipo [email protected] che potremo utilizzare da qualsiasi programma di posta elettronica così come dalle webmail.

wordpress.com via mail

Creare un post via mail

Per creare un post via mail utilizziamo l’indirizzo email ottenuto per il campo destinatario “A:”. Nel campo “Oggetto” inseriamo invece il titolo del post. Componiamo il contenuto della mail con il testo del post: potremo usare sia il testo semplice sia le formattazioni di base HTML (grassetto, corsivo, elenchi, etc.). In questo secondo caso abbiamo anche la possibilità di inserire immagini. Quando il messaggio è pronto basta inviarlo normalmente per ottenere nel giro di pochi secondi la pubblicazione sul nostro blog WordPress.com.

wordpress.com via mail

Oltre alle funzioni base possiamo personalizzare il post attraverso degli shortcode, spezzoni di codice da chiudere tra parentesi quadre e da inserire nel testo della mail (generalmente in coda). Vediamo gli shortcode principali:

  • [category cat1,cat2,cat3] aggiunge il post alle categorie incluse nello shortcode.
  • [tags tag1,tag2,tag3] caratterizza il contenuto del post con i tag inclusi nello shortcode.
  • [comments on | off] se impostato ad “on” abilita i commenti, se impostato ad “off” li chiude.
  • [delay +n hour] posticipa la pubblicazione di n ore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>