Effetti High Key e Low Key

di MrFlock 1

Un breve sunto sul, High Key ed il Low Key, due splendide tecniche fotografiche che vedremo come ricreare con Photoshop...

Ciao a tutti, oggi vi propongo il primo di due bellissimi “effetti fotografici” da riprodurre in Photoshop.
Sono l’effetto high Key e l’effetto Low Key.
Non vi spiegherò come fotografare in queste metodologie ma, una volta trovato il soggetto adatto, come potrete ricreare gli effetti in Photoshop.

Vediamo prima di tutto in cosa consistono l’effetto High Key e Low Key.


Effetto High Key
Per Fotografia in high Key si intendono quelle particolari foto nelle quali i toni chiari siano molto predominanti e che contrastino fortemente con zone di toni moto scuri.

La presenza di questi contrasti è “il bello” della fotografia, il bianco infatti risalta e sembra brillare rendendo l’immagine corposa e suggestiva.

Logicamente per realizzare questo effetto è molto più comoda la post-produzione, nella quale ci viene in contro il nostro caro Photoshop.

Ovviamente prima di iniziare a smanettare bisogna trovare un soggetto ideale per questo tipo di effetto, è infatti totalmente inapplicabile su soggetti troppo scuri ma al contrario bisogna trovare soggetti con colori chiari

Vai al tutorial: Realizzare l’effetto high Key con Photoshop >>


Effetto Low Key
Per Fotografia in Low Key si intende esattamente l’opposto della fotografia high Key; in questa tipologia di foto sia ha una predominanza di toni scuri, interrotti da rare zone di bianco puro che creano perciò un contrasto molto accentuato.
Anche per le foto in Low Key serve un soggetto ideale dove siano predominanti i toni scuri ma che presenti comunque alcune zone di luce.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>