Audacity, come riparare l’audio disturbato

di Michele Costanzo Commenta

Audacity Ripara

Ritorniamo ad occuparci di audio digitale ed in particolare di Audacity, un programma open source estremamente ricco di strumenti. In questa guida analizziamo una situazione molto comune in cui l’audio è disturbato da rumori esterni causati da apparecchiature elettromagnetiche (per esempio un cellulare) o da fonti meccaniche.

Isolare l’elemento di disturbo con Audacity

Questo genere di disturbo si presenta in Audacity solitamente sotto forma di picco nella traccia audio. Il primo passo da compiere quindi è quello di individuare la posizione del disturbo puntuale e visualizzare al meglio l’andamento della traccia sonora nel tratto precedente e seguente. Per fare questo possiamo aiutarci con il pulsanti dello zoom (indicati come elemento a nell’immagine che accompagna questo post) fino a raggiungere un adeguato grado di ingrandimento.

Attiviamo ora lo “Strumento selezione” di Audacity (elemento b) e selezioniamo con il mouse un breve tratto della traccia audio che comprenda il picco di disturbo ed una porzione di audio antecedente e successiva al disturbo stesso.

Lo strumento Ripara di Audacity

Procediamo alla correzione andando ora nel menù “Effetti” e qui scegliamo il comando “Ripara”. In risposta Audacity applicherà al tratto audio selezionato un algoritmo di correzione che eliminerà il disturbo ed effettuerà il raccordo della curva audio in modo da creare maggiore continuità con gli elementi adiacenti.

Lo strumento “Ripara” di Audacity non prevede ulteriori parametri ed agisce in maniera del tutto automatica. Se il risultato della correzione non fosse soddisfacente si può annullare la correzione attraverso il menù “Modifica > Annulla”. Si può quindi procedere ampliando o riducendo l’ampiezza della selezione e quindi applicando nuovamente lo strumento “Ripara”.

[Link | Sito del progetto Audacity]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>