Creare azioni automatiche in Adobe Photoshop

di MrFlock 7

Vediamo come velocizare notevolmente il flusso di lavoro con Photoshop, creeremo la nostra Azione personale per ridimensionare in automatico una cartella di foto...

creare-azioni-in-photoshop

Se utilizzate Photoshop per lavoro vi capiterà molte volte di dover applicare ripetitivamente la stessa operazione molte volte.
Questa è sicuramente una cosa molto noiosa, ma possibile che quelli dell’Adobe non abbiano fatto niente per semplificarci la vita?

Ovviamente si, hanno creato le Azioni, un simpatico set di comandi che potete registrare e riprodurre, applicando il set di comandi su tutti i file che volete.

Le Azioni quindi sono il miglior metodo possibile per automatizzare le operazioni in Photoshop. Oggi vediamo come possiamo attraverso le Azioni ridimensionare decine di foto presenti in una cartella in qualche secondo.


1) Prima di tutto aprite la palette Azioni (F9 sulla tastiera oppure Finestra –> Azioni )

azioni-palette

2) Premete sul pulsante Crea nuovo set in basso nella palette Azioni, nominate il nuovo set come più vi piace..

nuovo-set-azione

3) Selezionate il vostro nuovo Set di azioni e premete il tasto “Crea nuova azione“, digitate un nome che identifichi questa azione, nel mio caso voglio che le immagini vengano ridimensionate a 700 px di larghezza, chiamo quindi l’azione “Ridimensionamenti a 700px


Assicuratevi che sia selezionato il set che avete appena creato come set di destinazione.

Potete assegnare un tasto di scelta rapido (F1~F9) per richiamare l’azione in modo più rapido, in questo caso direi che non c’è nè bisogno.

nuovaazione

N.B. Appena cliccherete su registra ogni vostra azione verrà registrata, rimanete concentrati su quello che l’azione deve compiere, non improvvisate e, se volete provare qualcosa premete prima il pulsante “Stop” nella palette Azioni.

4) Io voglio che la mia azione ridimensioni un’immagine e gli crei un bordo. Quindi, prima di registrare qualsiasi azione importo un’immagine in Photoshop. Se non fermassi la registrazione e caricassi un immagine, tale azione sarebbe registrata ed ogni volta verrebbe aperta l’immagine.

5) Qundi: trascinate un’immagine in Photoshop, cliccate sul tasto di registrazione della vostra azione (di fianco al tasto stop nella palette azioni ) e andate in Immagine–> Dimensione Immagine ed impostare come valore di larghezza 700px e premete ok.

ridimensionamento-immagine

6) Premete Stop nella palette azioni, e guardate cosa è stato memorizzato nell’azione, deve essere come in figura sotto:

azione_passo1

7) Se è tutto giusto possiamo continuare a definire la nostra azione, riprendete la registrazione e andate in Selezione –> Tutto, poi fate doppio click sul colore in primo piano e selezionate il colore #ffffff.

Selezionate lo strumento Secchiello, create un nuovo livello e riempite il livello con il colore bianco.

Ora fate doppio click sul nuovo livello per aprire la palette degli stili di livello, impostate come nella immagine seguente la traccia:

stile

Ora impostate il metodo di fusione del livello in moltiplica; Rimane cosi solo il bordo grigio visibile del livello colorato di bianco.

Selezionate ora il livello di Sfondo (l’immagine) e andate in Selezione –> Modifica –> Contrai e imposta la contrazione a 8 px, poi andate in Selezione –> Inversa.

Ora premete Canc sulla tastiera per cancellare il contenuto della selezione.

Premete CTRL + D per eliminare la selezione e fermate la registrazione. Se avete seguito tutto bene dovreste avere una cosa del genere:

azione-finita

8) Ora abbiamo la nostra azione personale che ridimensiona le immagini a 700px di larghezza e gli crea un gradevole bordo.

Ora dobbiamo fare in modo di automatizzare questa azione per tutte le immagini a cui và applicata, presupponendo che siano un gran numero.

Andiamo quindi in File –> Script –> Elaboratore immagini

elaboratore-immagini2

– Nel primo punto impostate la cartella contenente le immagini da elaborare.

– Nel secondo punto la cartella di destinazione delle immagini dopo essere state elaborate, se scegliete di salvarle nella stessa posizione verrà creata all’interno della cartella di partenza una cartella con il nome del tipo di immagini, in questo caso JPEG.

– Nel terzo punto definite il formato delle immagini, ed il livello di qualità.

– Nel quarto punto spuntate la casella Esegui azione e selezionate l’azione appena realizzata.

Premete esegui e vedrete che che Photoshop inizierà ad importare ed elaborare le immagini in totale autonomia.

Spero di essere stato sufficientemente chiaro, se avete dubbi usate pure i commenti

a presto.MrFLock.

Commenti (7)

  1. Fantastico tutorial..
    Io però ho il cs4 e quì:

    “Selezionate lo strumento Secchiello, create un nuovo livello e riempite il livello con il colore bianco.”

    mi sono fermato
    ciao

  2. L’azioni di cui avevo bisogno era un’altra, ma grazie al tuo tutorial adesso posso farmi i fatti miei mentre lui lavora per me!
    Francy

  3. salve vorrei sapere come si fa a far fare più azioni insieme a photoshop, si due si possono anche registrare una dietro l’altra, quindi non ci sono problemi ma se io volessi per esempio far fare a photoshop 20 o 30 azioni come potrei fare?

  4. funziona anche con Abode Acrobat 9 del CS5 ?

  5. Grazie mille….ne ho visti molti ma non mi veniva mai, probabilmente saltavo qlk passaggio. Ora invece è tutto chiaro ed è più piacevole fare Time Lapse.
    Grazie!

  6. Grazie 1000 veramente, Mr.Flock, questa procedura mi ha risolto mooolti problemi nel mio lavoro, ancora grazie, tutto funziona alla perfezione su CS6 da Mac.
    ciao!! Nicola

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>