Nuovo acquario di Batumi, in Georgia

di Marina Pellegrino 1

La struttura, visibile sia dalla terraferma che dal mare, prende la forma dei caratteristici ciottoli che da millenni fanno parte della spiaggia di Batumi..

© Henning Larsen Architects

Se un giorno vi capitasse di vedere dei ciottoli giganteschi sulla spiaggia di Rustaveli Street, a Batumi, in Georgia, non starete sognando ma semplicemente ammirando il nuovo acquario cittadino progettato dallo studio danese Henning Larsen Architects, vincitore del concorso svoltosi nella primavera di quest’anno.
I danesi hanno prevalso sui tedeschi Drei Architekten e sui due studi americani PJA Architects e Pryor & Morrow Architects.

Batumi è una città di 120 mila abitanti che vivono sostanzialmente di mare e turismo ed è ubicata sul Mar Nero a circa 20 chilometri dal confine con la Turchia.



Il nuovo acquario, circondato da un arcipelago marino, sorgerà su una superficie di 2 mila metri quadri e prenderà il posto di quello già esistente. La struttura, visibile sia dalla terraferma che dal mare, prende la forma dei caratteristici ciottoli che da millenni fanno parte della spiaggia di Batumi.
Ogni “ciottolo” è un’area espositiva contraddistinta da un tema ben preciso: “Mar Egeo e Mar Mediterraneo”, “Oceano Indiano”, “Mar Nero” e “Mar Rosso”. Un’altra area ospita invece una zona più interattiva dedicata a seminari, workshop e attività culturali varie.
Una sorta di viaggio tra i mari della terra, dove ci si potrà divertire ma soprattutto imparare.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>