Roastie, tostapane del futuro

di Cristina Baruffi Commenta

Mateusz Glowka, un giovane studente di design presso l'accademia di Belle Arti di Cracovia, in Polonia, ha pensato di progettare un tostapane del futuro e di chiamarlo Roastie.

Mateusz Glowka, un giovane studente di design presso l’accademia di Belle Arti di Cracovia, in Polonia, ha pensato di progettare un tostapane del futuro e di chiamarlo Roastie. L’oggetto in questione ha un design molto accattivante e ha al suo interno delle braccia rotanti che tostano il pane in minor tempo limitando sensibilmente il consumo di elettricità.
Questo prodotto è completamente trasparente e questo permette di monitorare la cottura del pane, inoltre grazie alla sua forma e alle ridotte dimensioni può essere un valido compagno di viaggio, perché può essere trasportato ovunque.


l’unico lato negativo di Rostie consiste nel fatto che si può tostare una fetta di pane per volta, ma siamo certi che questo geniale designer troverà il modo di risolvere questo piccolo problema, perché ha tutte le premesse per diventare un prodotto funzionale e d’avanguardia.
Nella gallery che segue alcune immagini di Rostie:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>