Tavolette grafiche, ecco quali scegliere..

di MrFlock 7

Ecco una breve panoramica sulle tavolette grafiche , indispensabile strumento per esprimere al meglio la vostra creatività...

tavolette-wacom

Avete comprato il computer bello con la scheda grafica di ultima generazione, avete preso il mouse più preciso sul mercato, un monitor che riproduca fedelmente i colori a schermo ed infine avete venduto un rene per comprare la licenza di Adobe Photoshop e finalmente credete di avere tutto quello che vi serve per esprimere al meglio la vostra creatività e il vostro talento?

Non è cosi, vi manca uno strumento che in molti inizialmente snobbano ma che in realtà è un fondamentale strumento di lavoro. Stiamo parlando delle tavolette grafiche.

Per i pochi che non sanno cosa essa sia, una tavoletta grafica consiste in una superficie piana ed in una penna wireless che collegate al computer permetto di disegnare e scrivere in modo totalmente naturale con la sola differenza che il tutto verrà visualizzato a schermo.


In assoluto, le leader in questo campo sono le Wacom, con un ottima gamma di prodotti a prezzi diciamo abbordabili ( non tutti ) che mediamente si aggirano attorno ai 250-300 euro.

Una curiosità, la filosofia aziendale di Wacom è da circa 20 anni quella di rendere l’interazione uomo-computer più semplice e naturale, filosofia che ritroviamo anche nel nome stesso; infatti esso deriva dal giapponese “Wa” armonia e “Com” computer ( che forti i giapponesi !! )

Per quanto una tavoletta grafica sia bella, il primo utilizzo è quasi sempre traumatico ed una fastidiosa sensazione di aver buttato via dei soldi pompa da dentro inarrestabile.
Succede a tutti ( o quasi ) ma se non mollate alla prima difficoltà dopo qualche giorno avrete la piena padronanza della pennina tanto da rendervi insofferenti verso l’uso del mouse per i vostri lavori in photoshop.

Tra queste mi permetto di segnalarne alcune, che posso dire con certezza che sono ottimi prodotti che valgono i soldi che costano.

Wacom Bamboo

wacom-bamboo

Probabilmente la più indicata per chi inizia e per quelli che non hanno particolari necessità, non vi fate ingannare dall’aspetto giocattoloso è veramente un’ottima tavoletta.
Adatta ad illustratori e fotoritoccatori io l’ho usata parecchio e mi sono sempre trovato bene.

Nè esitono tre versioni, la ONE adatta ai principianti la Classica e la FUN che

Per chi la usa spesso o per lavoro consiglio l’acquisto della versione FUN che risultà in assoluto la migliore come qualità prezzo.

Wacom Intuos4

wacom-intuos4

Presentata solo qualche giorno fà al Photoshow 2009 di Milano, presenta diverse innovazioni derivanti dai consigli della comunità di artisti seguita da Wacom.

Un design veramente bello, ottimizzato sia nella qualità costruttiva sia negli aspetti di comodità ed ergonomicità. Tasti programmabili aumentano la produttività permettendo di gestire tutti gli aspetti dalla stessa tavoletta. La penna in dotazione ha livelli di performance ancora mai visti in tavolette di questo livello, catturando anche le più lievi pressioni esercitate sulla tavoletta.

Prezzi: da 224,90 Euro per la Intuos4 Small fino a 799,91 per la Versione più grande.

Wacom Cintiq

wacom-cintiq

Per me il meglio del meglio, il disegno avviene direttamente sulla tavoletta rendendo il tutto molto naturale. In pratica con un pò di esperienza se siete bravi a disegnare a mano libera sarete bravi anche in digitale.

La Cintiq è inoltre dotata di pulsanti programmati per le più comuni funzioni e in pratica lavorate solo sulla tavoletta, zoom e spostamenti vengono effettuati con estrema facilità rendendo veramente bello e facile lavorarci.

Sfortunatamente il prezzo, in media sulle 2.300 euro non è sicuramente abbordabile per tutti, sopratutto per chi inizia.


Come seconda scelta, se le Wacom, non fossero abbordabili per i vostri portafogli vi consiglio una Aiptek, qualitativamente non c’è paragone ma è sicuramente meglio di una Trust (anche se sinceramente ho visto disegni pazzeschi anche con queste ultime).


Se voi usate altre marche o modelli e vi trovate bene condividete il vostro giudizio con noi, potreste aiutare qualcuno nella sua scelta.

Commenti (7)

  1. Non ò la più pallida idea di come possa funzionare una tavoletta di quel genere, però leggendo il VS articolo la voglia di provarla è grande, lo farò e poi riferirò ciao
    Pietro.

  2. Ho comprato la Bamboo Fun small (99 euro) e mi piace tantissimo…dopo un primo momento ci si abitua ed è tutta un’altra storia!

  3. Ottima scelta, per iniziare è la migliore…

  4. Io uso una Genius 8X6.
    Economica (pagata 60 euro + sp) e devo dire che mi trovo veramente bene… unico neo i pezzi di ricabio non sono di facile reperibilità… anche per ora non ne ho avuto necessità (ce l’ho da due anni). Decisamente una spesa di cui non mi sono mai pentito, e che forse insieme a stampate e mouse sono le cose che ho usato di piu!!!

  5. ma qual è la differenza tra la bamboo classica e la fun?

  6. vorrei un consiglio:
    qual’è la differenza reale tra la wacom 12wx e la wacom 21wx?
    la prima forse necessita assolutamente di un collegamento al pc per poter funzionare mentre la seconda oltre ad essere + grande è completamente diciamo autosufficiente?
    grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>