“Dressed-Up”: vestiamo i mobili!

di Cristina Baruffi Commenta

Il famosissimo studio coreano di design KAMKAM mostra un'altra incredibile novità che interessa i complementi d'arredo.

Il famosissimo studio coreano di design KAMKAM dopo aver presentato “An Furniture”, il mobile componibile multiscomparto, mostra un’altra incredibile novità che interessa i complementi d’arredo.
Questa volta lo studio ha creato una nuova linea di arredamento chiamata “Dressed-Up”. Il nome dice tutto: mobili che vengono ‘vestiti’ con ‘abiti’ di feltro per incrementare la funzione d’uso.


La linea comprende armadii, armadietti e credenze, particolarmente indicati per arredare in modo innovativo le nostre camere da letto, infatti, non dovremo stupirci se per chiudere lo sportello dovremo allacciare un bottone o stringere una cintura, è proprio la loro caratteristica.
I complementi ricordano un mondo fiabesco e la particolarità di questi oggetti è l’involucro esterno è in tessuto come anche il rivestimento interno. Colpiscono le aperture, che ricalcano quelle proprie di vestiti e cappotti, con tanto di bottoni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>