Convertire immagini in PNG con PngOptimizer

di Michele Costanzo Commenta

PngOptimizer Conversione PNG
Recentemente abbiamo introdotto l’uso di PngOptimizer, un programma molto semplice che permette di ottimizzare le immagini in formato PNG e di ridurne le dimensioni a parità di qualità. In questa guida vedremo qualche altra funzione di PngOptimizer ed in particolare l’uso del programma per convertire immagini nel formato PNG.

Conversione in PNG con PngOptimizer

Come abbiamo visto nella precedente guida PngOptimizer presenta una interfaccia minimale che funziona essenzialmente tramite “trascinamento e rilascio” dei file da modificare. Per convertire quindi una o più immagini nel formato PNG è sufficiente selezionarle con il mouse e trascinarle sulla finestra di PngOptimizer. Il programma inizierà immediatamente il processo di conversione mostrando nella finestra alcuni messaggi testuali sull’avanzamento delle operazioni.

Alle fine della conversione le immagini in formato PNG saranno salvate nella stessa cartella dei file originali e con lo stesso nome (a parte l’estensione). Nel semplice test che si vede nell’immagine due file bitmap sono stati convertiti in formato PNG con una riduzione delle dimensioni del 74%.

Le opzioni di PngOptimizer

L’utilizzo di PngOptimizer è, come abbiamo visto, estremamente semplice ed immediato. Il programma però dispone anche di una serie di opzioni che permettono di personalizzarne il funzionamento. Vi si accede cliccando con il pulsante destro del mouse all’interno della finestra di PngOptimizer e selezionando la voce “PNG options” nel menù contestuale. Apriremo in questo modo l’omonima finestra che contiene varie opzioni (v. immagine).

Senza entrare nei dettagli osserviamo che la prima opzione “Backup old PNG files” garantisce che il file PNG originale non venga sovrascritto dalla versione ottimizzata (ne abbiamo parlato in questa guida).

[Link | Home PngOptimizer]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>