Google Gravity

di Alessandro Bombardieri Commenta

Simpatico esperimento con Google soggetto alla forza di gravità...

Google Gravity è un sito web che si pone come un esperimento, realizzato da mrdoob, uno che già in passato si era fatto conoscere online per lavori del genere. Nelle ultime settimane Google Gravity sta diventando sempre più conosciuto su internet, anche se in effetti la sua utilità è pari a zero, però è divertente.

Google è famosa per i suoi esperimenti sui linguaggi di programmazione per le pagine web, però questo esperimento non è uno di quelli ufficiali di Big G, e questo rende ancora più interessante il tutto.


Collegandovi al sito di Google Gravity, a prima vista tutto è simile alla pagina principale di Google, non fosse per le scritte in inglese… Vi accorgerete della differenza non appena vi sposterete col cursore del mouse, infatti la pagina web sarà sottoposta alla forza di gravità, da qui il nome dell’esperimento.

GOOGLE GRAVITY

Tutti gli elementi che formano il sito cadranno verso il basso spinti dalla gravità, e potranno essere poi spostati cliccandoci sopra e facendoli rimbalzare. A questo punto, con Google a pezzi sarà comunque possibile effettuare ricerche ed anche tutti gli elementi della ricerca saranno soggetti alla forza di gravità.

Google Gravity è realizzato in Javascript, il suo obiettivo è quello di dimostrare le possibilità infinite che ci forniscono i linguaggi odierni uniti ai nuovi browser web ed in particolare Google Chrome.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>