GIMP, effetto onde sull’acqua

di Michele Costanzo Commenta

GIMP
Tutti abbiamo in mente l’effetto delle onde concentriche generate da un sasso che cade in uno specchio d’acqua piatto. GIMP permette di ricreare questo effetto su una qualsiasi immagine utilizzando un filtro denominato proprio “Onde”. In questa guida vedremo brevemente come procedere.

Il filtro Onde di GIMP

Da GIMP utilizziamo il menù “File > Apri” per caricare l’immagine da modificare. Andiamo quindi nel menù “Filtri > Distorsioni” e scegliamo il filtro “Onde”. Otterremo in questo modo l’apertura della finestra “Onde” che permette di regolare vari parametri. Utilizziamo il cursore “Ampiezza” per regolare l’altezza grafica delle onde ed il cursore “Fase” per spostare la posizione del colmo delle onde. Con il cursore “Lunghezza d’onda” invece è possibile variare la distanza tra le onde.

L’effetto dei tre parametri è mostrato nell’anteprima in alto a sinistra. Spuntando la casella “Riflettente” è anche possibile generare una seconda famiglia di onde ottenute per riflessione sul bordo dell’immagine. Clicchiamo su “OK” per applicare il filtro.

[Risorse | gimp.org]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>