PhotoDemon, un programma completo per il fotoritocco

di Michele Costanzo Commenta

PhotoDemon in Italiano
PhotoDemon è un potente e completo software per il fotoritocco. Caratterizzato da una interfaccia graficamente piacevole e facile da padroneggiare, PhotoDemon mette a disposizione un buon numero di strumenti per personalizzare le proprie foto nonché una ricca gallerie di effetti grafici per aggiungere un tocco di originalità

Scaricare PhotoDemon

In questa prima guida dedicata a PhotoDemon vedremo anzitutto come scaricare e configurare il programma. PhotoDemon è distribuito con una licenza di tipo open source e può essere scaricato gratuitamente a partire dal sito ufficiale del progetto. Per questa guida è stata utilizzata la versione 6.4 che è messa a disposizione come archivio in formato ZIP.

Scaricato e salvato il file sul proprio disco l’unica operazione da compiere è l’estrazione dei file contenuti al suo interno con programmi come WinZip, WinRar, 7zip o anche tramite le cartelle compresse di Windows. In questo senso va segnalato che il programma è di tipo “portable”, basta quindi copiarne la cartella su una chiavetta di memoria per utilizzarlo su diversi computer.

PhotoDemon in Italiano

Per avviare PhotoDemon entriamo nella cartella in cui sono stati estratti i file del programma e lanciamo con un doppio click il file “PhotoDemon.exe”. Il programma si avvia in pochi istanti e si presenta con una interfaccia simile a quella visibile nell’immagine.

PhotoDemon si avvia normalmente con comandi e menù in lingua inglese ma può essere tradotto anche in Italiano. Basta infatti andare nel menù “Tools > Language” e nel relativo sotto-menù scegliere “Italiano”. Dopo una breve elaborazione l’interfaccia di PhotoDemon verrà quindi tradotta nella nostra lingua. Per iniziare a lavorare su una immagine andiamo quindi nel menù “File > Apri” e scegliamo il file da modificare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>