[FOTO] Lungolago di Como

di Marina Pellegrino Commenta

Il progetto prevede la realizzazione di una grande piazza d’acqua di forma ellittica perfettamente integrata con il nuovo impianto di illuminazione e l’inserimento di elementi di arredo urbano..

© Cino Zucchi Architetti

Sarà lo studio milanese Cino Zucchi Architetti ad occuparsi del restyling del lungolago di Como.

Il progetto, vincitore del Concorso internazionale per la risistemazione della porzione centrale del lungolago di Como in termini di arredo urbano e di attrezzature per la vita sociale dei cittadini indetto dalla Regione Lombardia a marzo dello scorso anno, prevede la realizzazione di una grande piazza d’acqua di forma ellittica perfettamente integrata con il nuovo impianto di illuminazione e l’inserimento di elementi di arredo urbano.



Enorme importanza viene data ai luoghi destinati alle passeggiate, alle brevi soste, agli angoli in cui fermarsi per contemplare il paesaggio e lo specchio d’acqua del lago di Como, sempre rispettando il delicato equilibrio tra ciò che viene costruito dall’uomo e quella che è la conformazione naturale dei monti e del lago.

Strettamente collegata a questo progetto, che risulta fortemente sensibile all’ambiente circostante, fatto di gradinate sull’acqua, schiere di tigli e ormeggi, è la seconda fase pensata per dar luogo ad altri concorsi sui singoli temi e le singole aree del Lungolago di Como come ad esempio Stadio, Giardini di Ponente, Chilometro della Conoscenza, ecc.
Lo Studio si è aggiudicato inoltre un premio pari a 50 mila euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>