12 francobolli per ricordare i pionieri del design industriale

di Cristina Baruffi Commenta

L'U.S Postal Service lancia dal luglio 2011 una collezione di dodici francobolli, per commemorare il pionieri dell'industrial design statunitense dagli anni '30 agli anni '60.

Quando si parla di nascita del design industriale, ci sono più correnti di pensiero, alcuni attribuiscono la comparsa di questa nuova professione al movimento artistico Arts and Crafts, nato in Inghilterra del XIX secolo. Secondo questa ideologia si sarebbero sviluppate le arti applicate e gli oggetti di uso comune sono state costruite utizzando un design più moderno che avrebbe reso molto più appetibili certi tipi di prodotti ai consumatori.
nel corso degli anni il lavoro del designer si è altamente specializzato, diventando colui che controlla l’intero processo creativo, dalla realizzazione dell’oggetto fino alla comunicazione e al marketing.


Fatta questa piccola digressione storica, l’U.S Postal Service lancia dal luglio 2011 una collezione di dodici francobolli, per commemorare il pionieri dell’industrial design statunitense dagli anni ’30 agli anni ’60.
tra i grandi nomi troviamo Henry Dreyfuss, il primo vero stilista del design il quale applicò il buon senso e il metodo scientifico per dare vita ai suoi prodotti. Un’altro nome noto è quello di Greta von Nessen (la progettista di lampade), Walter Dorwin Teague, Norman Bel Geddes e tanti altri geni dell’epoca. Il progetto è stato curato dal punto di vista artistico da Derry Noyes.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>