Design eco-sostenibile: Bamboo phone

di Cristina Baruffi Commenta

Si chiama Bamboo Phone, il primo cellulare biodegradabile realizzato in bamboo.

Si chiama Bamboo Phone, il primo cellulare biodegradabile realizzato in bamboo, funziona praticamente come un normale telefono cellulare ma è pensato per tutti coloro attenti alla natura che desiderano un prodotto di design a basso impatto ambientale.
Bamboo phone è stato progettato per rispettare l’ambiente soprattutto nel momento in cui si decide di buttarlo, infatti, a differenza dei comuni cellulari, il telefono di bamboo può essere tranquillamente gettato nei rifiuti umidi.
La struttura esterna, e parte di quella interna, è realizzata infatti in mais e bamboo che, a distanza di qualche mese, si trasformeranno in concime per la terra.


Bamboo Phone non ha bisogno di caricabatterie infatti, si ricarica a mano attraverso una piccola manovella posta nella parte posteriore del cellulare.
Ideatore di questo cellulare sostenibile il designer Gert Jan Van Breugel, il quale garantisce consumi ridotti all’osso grazie ad un particolare display monocromatico.
Non è il massimo dell’innovazione, ma sicuramente rappresenta un buon sistema biodegradabile, facilmente disassemblabile che fa uso di energie alternative.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>