Mostra design autoprodotto

di Lucia Guglielmi Commenta

Al fine di andare a stimolare la creatività e l’attività degli artigiani, Open Design Italia vuole porsi come punto di riferimento per la promozione del design di autoproduzione a livello nazionale ed internazionale.

E’ una mostra, un concorso, ma anche un mercato internazionale del design in auto produzione. E’ tutto questo Open Design Italia, evento messo a punto in collaborazione con Nordesteuropa in accordo con quanto riportato dal sito Internet ufficiale OpenDesignItalia.net.

Al fine di andare a stimolare la creatività ed anche l’attività degli artigiani, la mostra concorso mercato Open Design Italia vuole porsi come punto di riferimento per la promozione del design di auto produzione a livello nazionale ed internazionale a fronte della possibilità di poter vendere le proprie opere in concomitanza con “Venezia 2019 – Salone Europeo della Cultura“, l’evento caratterizzato dal gemellaggio tra Venezia e Berlino.



PON PHOTOGRAPHY AWARD 2011

Nell’ambito di Open Design Italia, attraverso la realizzazione di una speciale sezione, anche la Regione Emilia Romagna è scesa in campo con l’obiettivo di dare visibilità a quei designer che provengono dalle zone colpite dal terremoto dello scorso mese di maggio del 2012.

RISPONDERE ALLA CRISI CON LA FOTOGRAFIA

I componenti della giuria di Open Design Italia sono stati già nominati e sono i seguenti: il designer e fondatore del Cibicworkshop Aldo Cibic, il designer Paolo Ulian, il coideatore di Garagedesign Alessandro Molinari, il professore di Disegno Industriale del prodotto Marco Zito, il direttore di DMY Berlin Joerg Suermann. Nella giuria c’è anche l’autore del testo “Futuro Artigiano”, Stefano Micelli che è presso l’Università Cà Foscari docente di Economia e Gestione delle Imprese. Il Bando di Open Design Italia è visionabile e scaricabile dal sito Internet www.opendesignitalia.net navigabile anche in lingua inglese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>