Nasce Mini Kitchen

di Cristina Baruffi 2

Mini Kitchen è un prototipo di cucina funzionale in miniatura creata grazie alla collaborazione nata tra gli studenti dell’Università la Sapienza di Roma e alcuni famosi designer...

Mini Kitchen è un prototipo di cucina funzionale in miniatura nata dalla collaborazione di 3 studenti dell’Università la Sapienza di Roma, (Adriano Conti, Corrado Galzio e Alex Innamorati) che hanno pensato di creare un prodotto per tutte le persone che vivono in piccoli spazi.

La cucina è stata realizzata dai ragazzi per il superamento dell’esame finale del corso in Product Design, ma l’idea ha avuto un riscontro di consensi internazionale perché combina estetica, eleganza e grande funzionalità. La prova del successo è tangibile, perché questo prodotto di design è stato segnalato da molte riviste specializzate e siti che si occupano di nuove tecnologie. Il progetto è nato soprattutto per far fronte alle esigenze dei consumatori, che sempre più spesso si trovano a vivere in pochi metri quadri, ma hanno le stesse esigenze di confort di chi vive in lussuosi loft o appartamenti dalle ampie metrature.

SCOPRI CON NOI IL DESIGN IN CUCINA

Mini Kitchen è la soluzione per eccellenza salva spazio, perché è dotata di qualsiasi tipo di confort ed elettrodomestico, infatti comprende due sistemi di cottura, un lavaverdure e una piano libero dedicato alla preparazione degli alimenti, mentre nella parte anteriore è stato posizionato un innovativo sistema di lavaggio per le stoviglie che utilizza aria compressa per rimuovere i residui, vapore per sgrassare e raggi UV per sterilizzare. Sotto il forno possiamo trovare un forno di ridotte dimensioni, un frigorifero e ai lati degli scompartimenti dove possiamo mettere le dispense. Mini Kitchen pensa anche all’ambiente, infatti per evitare un consumo eccessivo di acqua i tre designer hanno integrato due serbatoi, uno per l’acqua pulita e l’altro destinato a quella già utilizzata.
Fatta questa piccola premessa vi mostriamo nella gallery che segue alcune fotografie di questo straordinario progetto, sperando che molto presto sarà possibile la vendita!

Commenti (2)

  1. Gentile Sign.ra Baruffi,
    sono Adriano Conti uno dei designer del progetto minikitchen.
    La contatto in merito ad alcuni errori presenti nell’articolo del progetto minikitchen. Volevo precisarle che il progetto è stato realizzato dai designer Adriano Conti, Corrado Galzio e Alex Innamorati senza l’ausilio di altri progettisti.Inoltre sono presenti delle imprecisioni in merito alla componentistica del prodotto, per evitare altri inconvenienti le mando una spiegazione del progetto:

    Il progetto MInikitchen e’ pensato per l’esigenze delle persone che vivono in spazi piccoli. Il progetto viene incontro al crescente aumento della popolazione urbana e quindi alle nuove necessita’ che si creano con la riduzione degli spazi nella vita di tutti i giorni.
    MInikitchen cambia radicalmente il classico layout della cucina fondendo gli elementi in un unico oggetto multifunzionale che soddisfa l’esigenze ergonomiche degli utenti.
    Il team di designer composto da Adriano Conti, Corrado Galzio e Alex Innamorati si sono concentrati su futuri clienti con esigenze diverse rispetto ad oggi.
    Nella parte superiore di MInikitchen si trovano 2 sistemi di cottura, un lavaverdure e una piano libero dedicato alla preparazione degli alimenti. Nella parte anteriore, in alto e’ stato posizionato un innovativo sistema di lavaggio per le stoviglie che utilizza aria compressa per rimuovere i residui, vapore per sgrassare e raggi UV per sterilizzare. Al di sotto della lavastoviglie si trova un forno e un piccolo frigorifero e sui due lati delle dispense a scomparsa.
    Il nuovo sistema ad acqua di MInikitchen, nato dall’esigenza di ridurre i consumi d’ acqua, e’ composto da due serbatoi: uno per l’acqua pulita e l’altro per l’acqua utilizzata ormai sporca.
    Ogni apparecchio della piccola cucina e’ progettato per utilizzare una piccola dose d’acqua, in quanto i futuri consumatori vorranno risparmiare energia e avere un mondo piu’ verde.

    Per qualsiasi altro chiarimento non esiti a contattarmi.
    In attesa di una sua tempestiva risposta, voglia gradire i miei più cordiali saluti

    Adriano Conti

    1. Buongiorno Sign. Conti la ringrazio per questa spiegazione così dettagliata e la informo che ho immediatamente provveduto alla correzione dell’articolo. Lo scopo di questa rubrica è proprio quello di promuovere il lavoro di giovani creativi e fornire soluzioni a tutti coloro che vogliono intraprendere questo tipo di carriera.
      Distinti saluti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>