Canon PowerShot S110

di Lucia Guglielmi Commenta

Nonostante sia ultra compatta, la nuova Canon PowerShot S110 si presenta comunque con un ampio schermo, un LCD capacitivo da tre pollici.

Una nuova PowerShot della Canon appositamente ideata per il fotografo che vuole da un lato rimanere sempre connesso, e dall’altro necessita di prestazioni tascabili. Questo è quanto offre la nuova PowerShot S110 di Canon, caratterizzata dall’HS System che incorpora un’elevata sensibilità, un processore molto veloce ed un sensore da ben 12,1 MegaPixel.

Nel dettaglio, grazie al processore DIGIC 5 ed alla sensibilità ISO che arriva fino a 12.800, la nuova Canon PowerShot S110 garantisce un’elevata qualità delle immagini anche nei luoghi chiusi e scarsamente illuminati. A tutto ciò si aggiunge poi un potente zoom ottico 5x, ed anche lo ZoomPlus 10x che al bisogno permette di ottenere immagini ancora più nitide e ricche di dettagli.



CORSO DI STORIA E TECNICA DELLA FOTOGRAFIA

E con la tecnologia Canon Intelligent IS le vibrazioni della PowerShot S110 vengono all’uso ridotte al minimo sia quando si realizzano gli scatti, sia quando si girano dei video. Come sopra accennato, la nuova Canon PowerShot S110 è ideale anche per il fotografo che vuole rimanere sempre connesso.

RISPONDERE ALLA CRISI CON LA FOTOGRAFIA

Questo in particolare grazie alla funzione WiFi di cui è dotata la nuova Canon PowerShot S110. In questo modo condividere foto e video sui principali social network è un gioco da ragazzi. Così come grazie alla funzione WiFi è altrettanto facile caricare immagini da un punto di accesso ad Internet, oppure stampare le foto su una stampante compatibile tramite la LAN Wireless. Nonostante sia ultra compatta, la nuova Canon PowerShot S110 si presenta comunque con un ampio schermo, un LCD capacitivo da tre pollici.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>