Corso di storia e tecnica della fotografia

di Lucia Guglielmi Commenta

E’ partita oggi, venerdì 18 novembre del 2011, alle ore 16,30, “Senigallia nella storia della fotografia: il Gruppo Misa e la fotografia d’arte”, che altro non è che il tema della lezione inaugurale, nel Comune di Senigallia, del corso di “Storia e tecnica della fotografia”.

E’ partita oggi, venerdì 18 novembre del 2011, alle ore 16,30, “Senigallia nella storia della fotografia: il Gruppo Misa e la fotografia d’arte”, che altro non è che il tema della lezione inaugurale, nel Comune di Senigallia, del corso di “Storia e tecnica della fotografia”. La lezione inaugurale, a cura del Prof. Bugatti, presso la Biblioteca Comunale “Antonelliana” di Senigallia, inaugura un nuovo corso della “LUAS”, la Libera Università per Adulti del Comune.

Incentrato su numerosi incontri con studiosi del linguaggio fotografico, e con altrettanto numerosi fotografi di spicco il nuovo corso di storia e tecnica della fotografia della Libera Università per Adulti ha come titolo, a valere sul nuovo anno accademico, “La fotografia tra documentazione ed arte”. A tutti gli iscritti sarà inoltre permesso l’accesso alla stampa fotografica in camera chiara, a quella in camera oscura, ma anche ai laboratori pratici che rappresentano in tutto e per tutto un avviamento a quella che è la ripresa fotografica.


STORIA DEL DESIGN: CINQUE LEZIONI A NAPOLI

Oltre a Carlo Emanuele Bugatti, responsabile del corso, in qualità di relatori de “La fotografia tra documentazione ed arte” saranno presenti Lorenzo Cicconi Massi, Ruggero Passeri, Renzo Tortelli, Vincenzo Marzocchini e Massimo Marchini.

CONCORSO NAZIONALE DI FOTOGRAFIA CITTA’ DI CHERASCO

La prima lezione, come sopra accennato, si è tenuta oggi; la seconda è fissata per il 2 dicembre del 2011, e poi il 13 gennaio 2012, 3 febbraio, 2 marzo e 20 aprile 2012. In affiancamento al corso sono state già programmate alcune iniziative, presso l’Auditorium San Rocco del Comune di Senigallia, a cura del Prof. Mario Mariotti. Per saperne di più, e per aggiornamenti sull’iniziativa, basta collegarsi al sito Internet del Comune di Senigallia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>