EOS M Canon in prova per tre giorni

di Lucia Guglielmi Commenta

La nuova EOS M Canon, lo ricordiamo, ha gli obiettivi intercambiabili, offre prestazioni straordinarie anche in condizioni di poca luce, ed ha una risoluzione di 18 MegaPixel.

La nuova EOS M Canon in prova per tre giorni. Succede con un’iniziativa che il leader delle macchine fotografiche ha lanciato avvalendosi della collaborazione di 40 Canon Professional Imaging Partner che sono presenti nel nostro Paese.

In accordo con quanto riportato dalla Canon con un comunicato ufficiale, l’iniziativa attraverso il social network Facebook si chiama EOS M “The Mission” ed è valida fino al 25 gennaio del 2013. Entro tale termine, infatti, via Facebook, ed in particolare dalla pagina ufficiale della Canon Italia sul social network, c’è la possibilità di prenotarsi per poter fruire della prova per tre giorni della nuova Compact System Camera.



PON PHOTOGRAPHY AWARD 2011

La nuova EOS M Canon, lo ricordiamo, ha gli obiettivi intercambiabili, offre prestazioni straordinarie anche in condizioni di poca luce, ed ha una risoluzione di 18 MegaPixel e tanti controlli ed opzioni creative. Per provarla per tre giorni basta compilare dalla pagina Facebook di Canon il modulo di iscrizione a EOS M “The Mission”.

RISPONDERE ALLA CRISI CON LA FOTOGRAFIA

Dopodiché, presso il rivenditore più vicino e comunque più comodo per il ritiro, nonché aderente all’iniziativa, sarà possibile ritirare una EOS M con obiettivo EF-M 18-55 STM e Flash Speedlite 90EX. In questo modo sarà possibile nei tre giorni non solo testare direttamente la macchina, ma anche utilizzarla per le attività fotografiche promosse periodicamente dalla Canon via Facebook attraverso la propria pagina ufficiale. Per promuovere l’iniziativa EOS M “The Mission” la Canon sarà presente nelle stazioni ferroviarie centrali di Roma e di Milano fino al prossimo 9 dicembre del 2012 con uno stand.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>