Festival Internazionale Fotografia Roma al Macro Testaccio

di Lucia Guglielmi Commenta

I lavori, con diversi spazi di esposizione pubblici e privati, sono stati realizzati sotto la direzione artistica di Marco Delogu.

E’ partita stasera, giovedì 20 settembre del 2012, l’inaugurazione del Festival Internazionale di Roma che, per la terza edizione di seguito, si svolge al Macro Testaccio. In accordo con quanto riportato dal sito Internet MuseoMacro.org, all’interno del circuito della manifestazione sono oltre duemila le fotografie presentate da parte di ben 180 fotografi provenienti da tutte le parti del mondo.

I lavori, con diversi spazi di esposizione pubblici e privati, sono stati realizzati sotto la direzione artistica di Marco Delogu. Per il Festival Internazionale Fotografia 2012 di Roma al Macro Testaccio il tema è il “work”, ovverosia il lavoro visto ed immortalato in tutte le sue sfaccettature e facendo comunque attenzione nel dare all’uomo la sua centralità.



RISPONDERE ALLA CRISI CON LA FOTOGRAFIA

Questi alcuni degli eventi in programma: la collettiva Camera Work di Marco Delogu, il ritratto fotografico di Roma con Rome Commission, le tre mostre di “Fields. This is not an office. Hit the crowd”, Alessandro Dandini de Sylva che curerà “Il paese è reale”, mentre “I mondi dei lavori perduti” è a cura di Paola Ugolini e Marco Delogu.

PON PHOTOGRAPHY AWARD 2011

Ed ancora, Doozo art book & sushi che promuove il progetto “Lost&Found 3/11” unitamente a tanti altri progetti fotografici tra cui quelli di Olivo Barbieri, Franco Mapelli, Dario Coletti e Massimo Mastrolillo. Da segnalare inoltre, in entrambi i casi alla quinta edizione, i concorsi “Call for Entry” e “IILA”. Nel dettaglio, “IILA” è il premio per la giovane fotografia latinoamericana, mentre “Call for Entry” è l’oramai consolidato concorso per quindici dei migliori giovani fotografi internazionali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>