Be Supid: Anomaly firma il manifesto pro-stupidità di Diesel

di Redazione 2

L'inno alla stupidità/creatività della nuova campagna marketing di Diesel...

diesel6_0

Gli stupidi contrapposti agli inteligenti in una campagna dove “Smart” significa dotato ma anche avverso al rischio e geeky mentre essere stupido significa saper rischiare, buttarsi nelle mischia, creativi e corragiosi senza paura di fallire appunto perchè sono stupidi…

La nuova campagna Diesel nasce prendendo spunto dalla storia del suo fondatore Renzo Rosso che ha costruito il suo impero vendendo Jeans che sembravano di seconda mano.


Una cosa che in molti hanno definito stupida ed insensata. In molti avranno già notato i manifesti sparsi per le varie città,(alcuni li trovate qui di seguito), firmati da fotografi di riconosciuta fama come Kristin Vicari, Melodie McDaniel e Chris Buck , che ritraggono persone intente a fare qualcosa di stupido, o creativo, a seconda dell”ottica nella quale li guardi.

La campagna, realizzata da Anomaly, segue unostile più crudo ed istintivo rispetto alle precedenti campagne Diesel e, visto il gran parlare attorno a questa campagna, hanno centrato pienamente l’obiettivo.

diesel2_0

diesel5_0

diesel3_0

Commenti (2)

  1. Caspita se mi piace questa campagna :P

    “Smarts recognize things for HOW THEY ARE..Stupid sees things for how they COULD BE”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>