Clementine, aggiunge la propria raccolta musicale

di Michele Costanzo Commenta

Clementine Raccolta
Nella prima parte della Guida a Clementine abbiamo visto come installare questo riproduttore audio e come riprodurre il singolo file. Clementine tuttavia offre il meglio di se come gestore della propria collezione di musica e podcast. In questa guida vedremo come aggiungere la propria raccolta al programma.

La Raccolta di Clementine

Avviato Clementine andiamo nel menù “Strumenti” e scegliamo il comando “Preferenze”. Si aprirà in questo modo l’omonima finestra che raccoglie le impostazioni del programma. Nella sezione generale clicchiamo su “Raccolta musicale” quindi sul pannello di destra clicchiamo su “Aggiungi nuova cartella” per selezionare la cartella che contiene i nostri file audio (vengono automaticamente scansionate anche le relative sottocartelle). Se necessario ripetiamo l’operazione per aggiungere altre cartelle che vogliamo siano monitorate. Confermiamo infine con “OK”.

Tornati alla finestra principale di Clementine, cliccando sull’icona “Raccolta” troveremo ora l’elenco di tutti i file audio individuati nelle cartelle aggiunte al passo precedente. Con un doppio click del mouse è possibile aggiungere ognuno di questi file alla playlist (scaletta) corrente del programma.

[Risorse | clementine-player.org]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>