AKVIS Sketch 23, l’aggiornamento del software per disegnare su Mac

di Gtuzzi Commenta

Nel corso degli ultimi giorni si sta parlando molto di AKVIS Sketch, ovvero un programma che offre la possibilità di far diventare le foto degli spettacolari disegni, mettendo a disposizione degli utenti un’ampia gamma di funzionalità creative. Questo software permette di rendere una foto come se fosse un disegno a tutti gli effetti, consentendo di realizzare degli schizzi a matita in bianco e nero, così come delle spettacolari opere d’arte a colori.

AKVIS Sketch 23

AKVIS Sketch 23, tutte le novità dell’ultimo aggiornamento

Tra le principali novità legate al lancio della nuova versione di AKVIS Sketch, ovvero la 23esima, c’è la possibilità di scegliere tra uno dei vari stili che vengono proposti, ovvero Classico, Maestro e Artistico. Ciascuna di queste modalità di disegno permette di sfruttare dei diversi preset che sono immediatamente pronti per essere usati. Ciascun stile presenta chiaramente i suoi punti di forza e offre la possibilità di realizzare dei disegni davvero per ogni tipo di esigenza.

Lo stile Maestro, che è stato inserito all’interno della versione 23.0, riesce a combinare in maniera estremamente interessante sia la tecnica che l’arte creativa. Il team di sviluppatori hanno messo in evidenza come offra la possibilità di creare delle opere d’arte al tempo stesso espressive e vivide.

Con l’introduzione dello stile Classico sono stati fatti numerosi passi in avanti in riferimento allo sviluppo di disegni a colori a partire da delle foto, con i vari colori che sembrano nettamente più prossimi alla varietà di colori originali. La variante aggiornata ha anche un altro punto di forza, rappresentato dai passi in avanti che sono stati portati a termine in merito all’interfaccia e alle prestazioni. Interessante il fatto che viene garantito il supporto per un gran numero di file RAW e una più alta stabilità del programma.

Il programma è stato messo a disposizione degli utenti in differenti versioni: sia in quella indipendente, ma anche sotto forma di plugin per i più importanti e conosciuti programmi di grafica, come ad esempio Photoshop. Il prezzo di questo programma inizia da circa 68 euro, nella versione home dedicata solamente all’uso privato.

Gli utenti che, negli ultimi dodici mesi, hanno provveduto all’acquisto piuttosto che all’aggiornamento di tali licenze, hanno l’opportunità di eseguire l’update del tutto gratuito a questa nuovissima versione. Tutti coloro che hanno una licenza che non è valida per questa innovativa versione hanno comunque la possibilità di mettere le mani su Sketch v.23.0 ad un prezzo pari a 14 euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>