Fuzion, la fusione di due foto grazie ad una sola app!

di Gtuzzi Commenta

fuzion

Tanti appassionati di fotografia sanno perfettamente cosa significhi l’effetto della doppia esposizione. Anzi, soprattutto quelli con maggiore esperienza conoscono questo “trucchetto”. Tanti anni fa, si faceva in questo modo: lo scatto di una foto veniva seguito da un ulteriore scatto, che praticamente veniva effettuato sulla prima immagine, senza mandare avanti il rullino. Da questa tecnica, venivano fuse le due immagini.

Fuzion, come fondere due foto rapidamente!

Ebbene, esiste un’applicazione, denominata Fuzion, che offre proprio la possibilità di ritrovare questo effetto anche sul proprio smartphone. Ed è uno dei pochi titoli in grado di controllare bene questo effetto, dal momento che evita di far perdere tempo all’utente proponendogli opzioni su opzioni.

Si parte dalla modalità Ritratto

Per utilizzare questa app denominata Fuzion, è necessario cominciare da una foto che è stata scattata sfruttando la modalità “Ritratto”. Ebbene, già di default tale modalità può vantare la registrazione di due livelli di immagini. Il sistema sfruttando il secondo livello per poter inserire l’effetto sfumato come sfondo. Fuzion, al contrario, effettua una vera e propria sostituzione, andando ad inserire una seconda immagine al posto del secondo livello. Questa applicazione costa 3,49 euro, ma c’è anche una versione gratuita, che però ha il logo Fuzion sulle foto, con sfondi limitati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>