Software ripristino dati, il migliore è EaseUS Data Recovery Wizard

di Gtuzzi Commenta

EaseUS Data Recovery Wizard

Recuperare dei dati dopo averli persi accidentalmente non è proprio un gioco da ragazzi, soprattutto per chi non ha grandi conoscenze in ambito informatico. Ecco spiegato il motivo per cui, in questi casi, piuttosto che agire con soluzioni alla rinfusa e casuali, è meglio affidarsi a dei software professionali che possano dare effettivamente una mano e portare a dei risultati concreti.

Ripristino dati da ogni tipo di device mobile

Tra i migliori programmi che permettono il recupero dati troviamo indubbiamente anche EaseUS Data Recovery Wizard. Si tratta di un ottimo strumento che offre proprio la possibilità di portare a termine il ripristino, in modo rapido e facile, di tanti dati e file che sono stati rimossi, formattati oppure persi per le cause più disparate. Questo programma permette di recuperare i dati a partire da ogni tipo di dispositivi rimovibile, compresi ovviamente computer e notebook.

Il processo di analisi

Come detto, uno dei pregi di utilizzare questo software è indubbiamente il fatto che è davvero semplicissimo da usare. Infatti, il recupero dei dati avviene attraverso tre fasi principali, che vengono svolte quasi automaticamente direttamente dal software recupero dati stesso. La prima fase è quella in cui bisogna scegliere semplicemente il percorso in cui erano memorizzati i dati che sono stati persi e poi mandare in esecuzione la ricerca. È chiaro che si potranno scegliere anche intere partizione che sono state perse.

Seconda e terza fase di analisi

La seconda fase, invece, è quella legata all’analisi. Tramite il pulsante Quick Scan o Deep Scan si può optare per un’attività di analisi più o meno approfondita. I risultati di tale processo possono essere successivamente anche esportati, oppure importati qualora fosse necessario. La terza e ultima fase è quella in cui l’utente deve semplicemente selezionare e poi provvedere al ripristino dei file che sono stati persi. Grazie ad EaseUS Data Recovery Wizard, si tratta davvero di un gioco da ragazzi, potendo vedere pure l’anteprima dei file che si possono ripristinare prima di effettuare l’operazione di recupero.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>