GIMP, righe video su una immagine

di Michele Costanzo Commenta

gimp righe video
Uno screenshot catturato da un video presenta spesso delle linee orizzontali più o meno visibili. Questi disturbi dipendono dal fatto che un video è generato con una sequenza di righe mostrate sullo schermo. Con GIMP è possibile ricreare un effetto simile facendo sembrare che un’immagine sia stata tratta da un video.

Il filtro Video di GIMP

Avviato GIMP, dal menù “File > Apri” carichiamo l’immagine da modificare. Andiamo ora nel menù “Filtri > Distorsione” e scegliamo il filtro denominato “Video”. Otterremo l’apertura di una finestra di dialogo denominata proprio “Video” che permette di generare molti disturbi classici dei filmati. Le linee orizzontali a cui facevamo riferimento in apertura si ottengono attivando l’opzione “A striscie” (poco marcate) o “Strisce larghe” (più marcate). L’effetto si applica all’immagine cliccando su “OK”.

Come si può vedere nell’immagine, la finestra “Video” di GIMP permette di ricreare molte varianti di disturbo. “Sfalsamento” ad esempio genera una leggera traslazione dei subpixel che compongono i colori. “Punti” genera una alterazione del colore con una matrice di punti. Tutti gli effetti possono essere ruotati di 90° spuntando la casella “Girato”.

[Risorse | gimp.org]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>