Youtube e Facebook per la comunicazione d’impresa

di Redazione Commenta

Youtube e Facebook, quando sono sbarcati in Rete, hanno rappresentato un canale innovativo, social come si dice in gergo, per la creazione di comunità virtuali in grado di condividere sia i video, sia informazioni di ogni video.

Youtube e Facebook, quando sono sbarcati in Rete, hanno rappresentato un canale innovativo, social come si dice in gergo, per la creazione di comunità virtuali in grado di condividere sia i video, sia informazioni di ogni tipo. Ma queste risorse online gratuite oramai, in maniera consolidata, rappresentano anche dei canali ideali sia per fare affari, sia per gestire, diffondere e divulgare la comunicazione d’impresa.

Ma chi, tra le imprese, utilizza di più Youtube, Facebook ed anche Twitter? Ebbene, stando ad un Rapporto a cura della Camera di Commercio di Milano, sono soprattutto le aziende di grandi dimensioni, ben una su tre, ad utilizzare questi canali innovativi in maniera stabile e con aggiornamenti continui a favore dei fan che molto spesso sono anche clienti.


RISORSE UTILI PER TWITTER

Le imprese “social” più attive sono quelle del comparto bancario, del turismo e del comparto dell’elettronica. Non a caso molte banche italiane oramai sono addirittura solite fornire anteprime sul lancio di nuovi prodotti per il credito e per il risparmio direttamente attraverso i social network.

L’ARTE SUL WEB: CONCORSO FONDAZIONE GUGGENHEIM E YOUTUBE

In questo modo da un lato si valorizzano le risorse, e dall’altro si possono creare nuove opportunità d’affari visto che un’azienda, specie se molto nota e di grandi dimensioni, ha la capacità di attrarre decine di migliaia di fan su Facebook e di visualizzazione dei video promozionali inseriti su pagine dedicate create su Youtube. Ad esempio, di recente Intesa Sanpaolo su Facebook ha lanciato un canale social per fornire assistenza ai clienti proprio attraverso il network.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>