Come aggiornare WordPress senza problemi

di Gianluca Bruno Commenta

Con l'uso dei plugin il sito wordpress può passare da un semplice blog a un e-commerce, giusto per fare un esempio. Essendo un CMS di pubblico dominio..

Per chi come me usa WordPress per fare siti di diversa natura, avere una versione di wordpress aggiornata è cosa buona e giusta. WordPress, come sappiamo, è un CMS molto potente in grado di interfacciarsi egregiamente a diverse funzionalità grazie all’utilizzo dei plugin.

Con l’uso dei plugin il sito wordpress può passare da un semplice blog a un e-commerce, giusto per fare un esempio. Essendo un CMS di pubblico dominio è necessario che l’intera struttura sia sempre aggiornata e per far si che sia sempre aggiornato è necessario seguire passo passo questo che sto per dire.



Per prima cosa è necessario fare un backup del database, seconda cosa è necessario fare un backup dell’intera root principale presente sul server alla quale è possibile interfacciarsi usando ad esempio un gestore FTP come Filezilla il quale è possibile scaricarlo gratuitamente da internet. Il backup in genere è possibile scaricarlo anche dal proprio server sul quale è alloggiato l’intero sito, ma non tutte le aziende che offrono l’hosting prevede questo servizio senza costi aggiuntivi. Fatto il backup, è necessario scaricare l’ultima versione di wordpress in italiano dal sito ufficiale. Scaricata l’ultima versione di wordpress, decomprimete la cartella ed eliminate immediatamente tutta la cartella wp-content.

Disattivate tutti i plugin per poi riattivarli ad aggiornamento ultimato. A questo punto potete prendere l’intera cartella comprensiva di wp-includes, wp-admin e tutti i file tranne ovviamente la cartella wp-content che avete appena cancellato e caricatela nella root principale o dove avete alloggiato la vostra vecchia versione di wordpress in modo da sovrascrivere tutti i file. Una volta terminato il caricamento andate in nomesito.ext/wp-admin e cliccate su aggiorna. Fatto ciò potete dire di avere terminato l’aggiornamento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>