Arte Pop3 alla mostra collettiva di Reggio Emilia

di Lucia Guglielmi Commenta

La mostra collettiva riprende il concetto legato al protocollo di accesso alla posta elettronica.

Parte sabato 21 gennaio del 2012, e fino a mercoledì 22 febbraio, “Pop3”, una mostra collettiva che a Reggio Emilia, al numero 4 di Corso G. Garibaldi, metterà in bella mostra le opere di Matteo Beltrami, di Gianmaria Giannetti e di Ingrid Russo.

L’appuntamento, in accordo con quanto riportato dal sito Csart.it, è presso la Galleria 8,75 Artecontemporanea per un evento che, a cura di Chiara Serri che ha scelto le opere per la mostra, riprende il concetto legato al protocollo di accesso alla posta elettronica. Pop3 è una mostra collettiva ad ingresso gratuito su appuntamento e comunque con orari di apertura fissati fino al 22 febbraio del 2012 il martedì, mercoledì, venerdì e sabato dalle ore 17 alle ore 19,30.



PREMIO OPENART 2012

Classe 1980, e nato proprio a Reggio Emilia dove vive e lavora, Matteo Beltrami è reduce da numerose esposizioni, e lo stesso dicasi anche per Gianmaria Giannetti, originario di Milano, che nel capoluogo lombardo ha tra l’alto conseguito una laurea in Filosofia Estetica.

DESIGN ARTIGIANO CRESCE IN LOMBARDIA

La più giovane tra i tre artisti in mostra per Pop3, presso la Galleria 8,75 Artecontemporanea, è Ingrid Russo. L’artista è infatti nata in El Salvador nel 1987, ed è tra l’altro nota per aver creato “My ToYs”, una famosa linea di pupazzi. L’artista Ingrid Russo ha conseguito anche il diploma, presso l’Accademia di Belle Arti in Bologna, in Fumetto ed in Illustrazione. Allo stesso modo di Matteo Beltrami e Gianmaria Giannetti, anche le opere di Ingrid Russo sono state presentate nel corso di numerose mostre collettive.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>