Concorso giovani App to You

di Filadelfo Scamporrino Commenta

Entro e non oltre il 7 gennaio del 2013, dal sito wired.it/apptoyou, i giovani candidati ad “App to You” potranno descrivere la loro idea.

E’ partito ieri, giovedì 4 ottobre del 2012, “App to You”, un concorso messo a punto da Wired e dalla Microsoft per i giovani creativi che, utilizzando Windows 8, saranno in grado di realizzare app che siano in grado di migliorare il mondo ed in particolar modo la realtà locale in cui vivono. Riservato ai giovani di età tra i 18 ed i 30 anni, “App to You” è un concorso che premia quindi le idee dei giovani con i più meritevoli che, in particolare, potranno poi svilupparle fianco a fianco ad un team di esperti.

Entro e non oltre il 7 gennaio del 2013, dal sito wired.it/apptoyou, i giovani candidati ad “App to You” potranno descrivere la loro idea. Al riguardo con un comunicato ufficiale la Microsoft ha fatto presente come per la partecipazione al concorso “App to You” non sia necessario essere degli esperti di programmazione, ma basta avere ben chiaro come poter migliorare la propria realtà a livello locale.



CONCORSO GRAFICO PER PROMUOVERE GLI INGEGNERI DI TORINO

Dopo la chiusura dei termini di partecipazione al concorso Microsoft-Wired “App to You”, una giuria appositamente costituita provvederà a valutare le idee presentate ed a selezionare le migliori cinque di queste.

RISPONDERE ALLA CRISI CON LA FOTOGRAFIA

Per la selezione delle migliori idee, in particolare, la giuria terra conto non solo della creatività e della fattibilità, ma anche della scalabilità e della qualità dell’idea stessa all’interno di un contesto di impegno sociale nel miglioramento della realtà locale. I cinque migliori talenti saranno poi invitati a Milano dove si trova il Microsoft Innovation Campus.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>