Concorso Sharp Design Contest verso le premiazioni

di Redazione Commenta

A premiare i vincitori nelle rispettive categorie sarà il noto designer giapponese Makio Hasuike insieme a Ryozo Hayashi che nella Sharp Corporation ricopre il ruolo di Group Deputy Manager.

Si avvicina a grandi passi l’appuntamento con la cerimonia di premiazione del concorso “Sharp Design Contest | Light For Emotional Comfort”. L’appuntamento, infatti, è fissato per la data di giovedì 21 febbraio del 2013 dalle ore 15 alla Triennale di Milano. In accordo con quanto riportato dal sito Internet www.polidesign.net, il concorso “Sharp Design Contest | Light For Emotional Comfort” è stato promosso dalla società Sharp Corporation e da POLI.design, Consorzio del Politecnico di Milano.

A premiare i vincitori del concorso, per le rispettive categorie, sarà il noto designer giapponese Makio Hasuike insieme a Ryozo Hayashi che nella Sharp Corporation ricopre il ruolo di Group Deputy Manager, One of a kind products and Corporate Design Group. L’evento legato alla partecipazione al concorso “Sharp Design Contest | Light For Emotional Comfort” è alla Triennale di Milano a partecipazione gratuita.



COME LAVORARE A FIANCO DI PHILIPPE STARCK

Per la categoria studenti il primo classificato al concorso “Sharp Design Contest | Light For Emotional Comfort” è Linda Bowman mentre Roberto Strano si è classificato al secondo posto. Per la categoria professionisti il primo posto va a Francesco Murano, Luca Salas, Silvia Giuliano; secondo posto per Marco Febbo, Federico Maria Elli, Stefano Filipuzzi ed Andrea Fiorito.

DESIGN CREATIVO IN LOMBARDIA

L’evento legato alle premiazioni per il concorso “Sharp Design Contest | Light For Emotional Comfort” sarà propizio anche per presentare i quindici progetti migliori che sono stati selezionati dalla giuria tecnica appositamente costituita. Trattasi, nello specifico, di quindici progetti innovativi nel comparto dei sistemi di illuminazione di interni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>