Premio Sirmione Award 2012

di Lucia Guglielmi Commenta

Le immagini sono arrivate dal Trentino Alto Adige alla Sicilia ma anche da molti Paesi esteri, dalla Finlandia all’Olanda e passando per il Sudafrica.

Anche quest’anno per il Premio Sirmione per la Fotografia e gli Audiovisivi c’è stato un grande successo, superiore alla precedente edizione. A darne notizia è il sito Internet ufficiale del Comune di Sirmione, Provincia di Brescia, nel sottolineare come a fronte di un totale di quasi 300 partecipanti, 297 per l’esattezza, siano arrivati 20 audiovisivi e ben 783 fotografie in tutto.

Le immagini sono arrivate dal Trentino Alto Adige alla Sicilia ma anche da molti Paesi esteri, dalla Finlandia all’Olanda e passando per il Sudafrica, l’Austria, l’Argentina, la Germania e tanti altri. Il Premio Sirmione Award 2012 si è chiuso il 31 luglio scorso, ed ora non resta che attendere la proclamazione del vincitore.



RISPONDERE ALLA CRISI CON LA FOTOGRAFIA

Sono state comunque già rese note alcune curiosità, tra cui quella del partecipante più anziano, classe 1929, e quella che su un totale di 297 fotografi ben 34, ovverosia oltre il 10%, non hanno ancora raggiunto la maggiore età. E’ così scattato il conto alla rovescia per la premiazione del concorso fotografico fissata per le ore 21 del 30 agosto prossimo, nel Piazzale Porto, in concomitanza con l’evento “Una notte per Sirmione”.

MOSTRA FOTOGRAFICA SCATTI DI LUCE

Situato all’interno dello splendido Lago di Garda, nel Comune di Sirmione si vive immancabilmente di turismo anche in virtù di un interessante patrimonio artistico risalente al periodo medioevale e romano. Tra le architetture civili ricordiamo il Castello scaligero e le Grotte di Catullo, mentre per quel che riguarda le opere e le architetture religiose a Sirmione si contano numerose chiese ed oratori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>