Sony World Photography Awards 2013 al rush finale

di Lucia Guglielmi Commenta

Tra i finalisti anche quest’anno si sono piazzati l’italiano Paolo Pellegrin, il neozelandese Robin Hammond e lo spagnolo Javier Arcenillas.

Oltre 122 mila iscrizioni da parte di fotografi affermati ed emergenti provenienti da ben 170 Paesi del mondo. E’ questo il risultato straordinario ottenuto con l’edizione 2013 del Sony World Photography Awards, concorso giunto al rush finale con l’annuncio dei finalisti. Per le categorie Giovani ed Open del concorso, in accordo con quanto precisato dalla Sony con un comunicato ufficiale, i vincitori saranno comunicati in data martedì 19 marzo del 2013.

Come previsto dal regolamento i fotografi classificati all’edizione 2013 dei Sony World Photography Awards potranno veder esposte le proprie opere nel periodo dal 26 aprile al 12 maggio del 2013 presso la prestigiosa cornice della Somerset House di Londra. Le opere per quel che riguarda temi e soggetti, spaziano dalla rielezione del presidente degli Stati Uniti Barack Obama al conflitto in Siria e passando per scatti sul regno animale tanto arguti quanto stravaganti.



PON PHOTOGRAPHY AWARD 2011

Tra i finalisti anche quest’anno si sono piazzati l’italiano Paolo Pellegrin, il neozelandese Robin Hammond e lo spagnolo Javier Arcenillas. Tra i partecipanti per la prima volta ai Sony World Photography Awards si sono invece distinti autori come il norvegese Andrea Gjestvang e l’americano Ed Kashi.

BANDO DA UN MILIONE DI EURO PER GIOVANI DESIGNER

Quello più ambito per i professionisti ai Sony World Photography Awards 2013 è il premio Iris D’Or “irrobustito” da un premio di ben 25 mila dollari americani che di questi tempi sono chiaramente tutto oro che cola. Di 5 mila dollari è invece il premio previsto per la categoria Open dell’edizione 2013 dei Sony World Photography Awards.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>