Andrea Branzi al Triennale Design Museum

di Redazione Commenta

Dal 19 giugno al 9 settembre del 2012, infatti, alla Triennale ci sono le ceramiche di Andrea Branzi rappresentate da un’importante selezione di opere aventi un grande valore simbolico proprio ed anche per il materiale di cui sono costituite.

E’ designer ed architetto, nato a Firenze ma vive a Milano dal 1974 dove attualmente lavora. Stiamo parlando di Andrea Branzi, protagonista al Triennale Design Museum con una importante mostra che è in corso di svolgimento.

Dal 19 giugno al 9 settembre del 2012, infatti, alla Triennale ci sono le ceramiche di Andrea Branzi rappresentate da un’importante selezione di opere aventi un grande valore simbolico proprio ed anche per il materiale di cui sono costituite.



GESTIRE LE FOTO CON AFTERSHOT PRO

A fronte dell’inaugurazione della mostra che è avvenuta alle ore 19 di martedì 19 giugno del 2012, la ceramiche di Andrea Branzi alla Triennale possono essere ammirate il martedì e la domenica, dalle ore 10,30 alle ore 20,30, ed anche il giovedì dalle ore 10,30 alle ore 23.

SCHEDE MEMORIA SONY PER I FOTOGRAFI PIU’ ESIGENTI

Impegnato non solo nell’architettura e nel design sperimentale, ma anche nella promozione culturale, nella didattica e nella progettazione territoriale, Andrea Branzi è autore di numerosi testi che trattano di teoria e di storia del design, e che sono stati pubblicati in molti Paesi del Mondo. In accordo con quanto riportato dal sito Internet della Triennale, TriennaleDesignMuseum.it, alcuni dei progetti più importanti di Andrea Branzi si possono trovare a Parigi, al Centro Georges Pompidou, ed a Parma presso il Centro Studi e Archivio della Comunicazione dell’Università.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>