Design Phaeton Exclusive con rivestimenti Poltrona Frau

di Lucia Guglielmi Commenta

I rivestimenti in pelle Frau della Phaeton Exclusive riguardano i sedili, il bracciolo centrale anteriore, il bagagliaio, gli inserti delle porte e, tra l’altro, anche i braccioli ed i telai delle porte.

I rivestimenti in pelle della Phaeton Exclusive, una lussuosa concept car del colosso tedesco delle automobili Volkswagen, sono stati realizzati da Poltrona Frau, società italiana quotata in Borsa a Piazza Affari. L’ammiraglia di Volkswagen, in accordo con quanto reso noto proprio da Poltrona Frau, ha così i rivestimenti in pelle più raffinati e mai presenti su una vettura.

In un contrasto cromatico e di design di grande effetto, a partire dal colore “beige silkway“, e passando per l’antracite, e l’alcantara bianco, i rivestimenti in pelle Frau della Phaeton Exclusive riguardano i sedili, il bracciolo centrale anteriore, il bagagliaio, gli inserti delle porte e, tra l’altro, anche i braccioli ed i telai delle porte.


DESIGN FOR PLASTICS SESTA EDIZIONE

Nell’anno del centenario dalla nascita della società italiana, il leader della lavorazione delle pelli Poltrona Frau può fregiarsi di un’altra importante collaborazione che tra l’altro potrà sfociare anche in altri accordi. Questo perché allo stato attuale Volkswagen e Poltrona Frau stanno valutando la possibilità di poter estendere la collaborazione anche ad altri brand del Gruppo automobilistico.

OPEN DESIGN ITALIA SELECTED 2011

La partnership di Poltrona Frau con la Volkswagen si va così ad aggiungere e ad affiancare a quelle che la società italiana ha stipulato con brand quali Jaguar Land Rover. Riguardo a questo marchio, appartenente a Tata, un gruppo indiano, Poltrona Frau è impegnata nella cura di alcuni componenti presenti nella nuova Range Rover, mentre per la multinazionale Fiat-Chrysler Poltrona Frau vanta una partnership per le piattaforme overseas.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>