Good Design Award 2011 per la cucina Ola20

di Redazione Commenta

Trattasi di un prodotto altamente personalizzabile e, nello stesso tempo, essenziale.

La cucina Ola20 di Snaidero si è aggiudicata l’edizione 2011 del Good Design Award, un prestigioso riconoscimento internazionale. La Snaidero non è nuova a questi exploit visto che il premio è stato ottenuto per ben otto volte dal 1996 con altri modelli, tra i quali Kube di Giovanni Offredi, Acropolis e Venus di Pininfarina, ed anche con Skyline di Lucci e Orlandini.

Organizzato dall’Ateneo di Chicago, il Good Design Award è un premio che, istituito nel lontano 1950, premia l’estetica, la funzionalità ed anche la progettazione di prodotti innovativi, che guardano al futuro, in tanti settori economici.



DESIGN IN CUCINA

La cucina Ola20, in accordo con quanto ha messo in risalto Snaidero attraverso il proprio sito Internet, si presenta come un modello leggero, ma anche sostenibile tanto nei processi di produzione quanto nell’utilizzo dei materiali. Inoltre, la cucina Ola20 è stata probabilmente premiata dalla giuria del Good Design Award 2011, sempre secondo Snaidero, anche per il fatto che trattasi di un prodotto altamente personalizzabile e, nello stesso tempo, essenziale.

ROLL E MIX DI MARCIAL AHSAYANE

La cucina Ola20 di Snaidero, infatti, si presenta con uno stile ed un design che da un lato è distintivo, e dall’altro è discreto. E’ la risposta “semplice” di Snaidero in casa a quella che è la complessità del mondo e del tempo in cui viviamo. Ragion per cui la Ola20 è da un lato sinonimo di sicurezza, e dall’altro una cucina che massimizza a livello funzionale, e razionalizza in termini di utilizzo, quelli che sono gli spazi negli ambienti domestici.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>