Nuovo design internazionale alla Triennale

di Filadelfo Scamporrino Commenta

In accordo con quanto riportato da sito Internet della Triennale, Triennaledesignmuseum.it, i lavori selezionati sono di giovani designer.

Fino al prossimo 24 febbraio del 2013, al Triennale Design Museum c’è una interessante rassegna dedicata al nuovo design internazionale. Negli spazi del MINI&Triennale CreativeSet c’è infatti “New India Designscape”, l’evento col quale si punta a mettere in bella mostra quelli che sono i migliori lavori contemporanei realizzati da parte dei designer indiani.

In accordo con quanto riportato da sito Internet della Triennale, Triennaledesignmuseum.it, i lavori selezionati sono stati infatti realizzati da giovani designer che, con una forte matrice indiana a livello culturale, hanno anche subito a livello progettuale altre contaminazioni dall’estero tra tradizione ed innovazione.



DESIGN CREATIVO IN LOMBARDIA

Trattasi, tra gli altri, di Sandip Paul, di Sahil and Sartak, di Divya Thakur, Mira Malhotra, Lokesh Karekar, Manish Arora, Kangan Arora. Ed ancora di Hanif Kureshi, Shilpa Chevan, Geetika Alok, Garima Aggarwal, Priyanka Tolia, Vijay Sharma, Ranjit Makkuni, Sandeep Sangaru, Andrea Norohda e Rajiv Jassal. Dai lavori orginali di questi artisti indiani emerge come anche nel design gli interpreti più importanti subiscano contaminazioni a seguito di lunghi periodi di formazione all’estero per poi tornare nel Paese natale.

MACEF 2012 A MILANO

Con la conseguenza che il design indiano è nel complesso spesso non classificabile e di difficile organizzazione vista la complessità tra la tradizione ed il desiderio di modernità che spesso emerge da ogni opera realizzata. Tra gli altri eventi di rilievo in corso alla Triennale Design Museum ricordiamo che, sempre fino al prossimo 24 febbraio del 2013, c’è “TDM5: Grafica italiana”, la mostra internazionale giunta quest’anno alla sua quinta edizione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>