Imaging 2.0 per la scienza medica

di Redazione Commenta

In particolare Philips ha presentato nuovi sistemi integrati per andare a gestire le immagini mammografiche e la Ingenia, risonanza magnetica digitale.

Nuovi sistemi intelligenti che per i pazienti garantiscano sicurezza e comfort in ambito medico, ed in particolare nel settore interventistico e radiologico. E’ con questo obiettivo che il colosso Philips ha alzato il velo sull’Imaging 2.0 durante l’edizione 2012 del congresso nazionale della “SIRM”, la Società Italiana di Radiologia Medica.

In particolare, Philips ha presentato nuovi sistemi integrati per andare a gestire le immagini mammografiche, la Ingenia, risonanza magnetica digitale, e nuove soluzioni che sono in grado contemporaneamente di mettere in evidenza l’aspetto funzionale e quello morfologico.



CONCORSO GRAFICO PER PROMUOVERE GLI INGEGNERI DI TORINO

Le novità Philips riguardano anche le ecografie a partire da un nuovo software ecografico e passando per i “CX50-CX30”, che sono dei nuovi ecografi compatti che, con prestazioni elevate, si possono trasportare facilmente.

CONCORSO CARBON FIBER DESIGN

Intanto a Milano, presso l’Università Bocconi, il 30 e 31 maggio scorso Philips ha messo in bella evidenza quelli che sono i progetti e le azioni concrete che migliorano la qualità della vita ed il benessere delle persone. In particolare la Philips, nel corso di “Dal Dire al Fare”, ha presentato il proprio approccio che, basato sulla sostenibilità, coinvolge tutte le divisioni societarie, dall’healthcare al consumer lifestyle e passando per settore lighting.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>