Riciclamente per arte e design ecosostenibile

di Filadelfo Scamporrino Commenta

In accordo con quanto riportato dalla pagina ufficiale della manifestazione sul social network Facebook, all’evento partecipano numerosi ecopartner.

L’arte ed il Design ecosostenibile in questi giorni è protagonista a Benevento con “Riciclamente”, un evento caratterizzato da una quattro giorni di mostre e di esposizioni presentata da Artetéco. L’appuntamento è presso la Sala Consiliare dell’Amministrazione Provinciale fino a domenica prossima con orari dalle ore 9 alle ore 13 e poi dalle ore 16 alle ore 19,30.

In accordo con quanto riportato dalla pagina ufficiale della manifestazione sul social network Facebook, all’evento partecipano numerosi ecopartner. Trattasi, nello specifico, di Riccardo Dalisi, Atelier Pennucci, Spazio Arteteco, Studio Seta Design, UseDesign, Vinyluse, Cial, Bettazzi + Percoco, Sabox, Concorso “Re Legno”, Riciclo Time, Concorso “In Vita_le tue ide”, Amelia Lamberto, Valentina Cecere, Salvatore Aiello e Romina Quaglieri.



MACEF 2012 A MILANO

Giunto quest’anno alla sua quarta edizione, Riciclamente 2012 è stato organizzato da Arteteco avvalendosi della collaborazione dell’Ente Provinciale del Turismo di Benevento, dell’Associazione Italiana Progettisti d’interni, della Scuola Orientamento e Lavoro (Soel) e della Provincia di Benevento.

DESIGN PER COSTUMI E SCENOGRAFIE TEATRALI

Riciclamente si presenta come un evento che, avente a tema l’ambiente ed il design, per il riciclo creativo, è in tutto e per tutto un progetto culturale. L’evento mira infatti a far riflettere su quello che deve essere l’approccio, diverso rispetto al senso comune, sugli oggetti di consumo. Questo affinché gli oggetti possano essere a volte recuperati, altre volte trasformati e, in ogni caso, valorizzati. I rifiuti, sottolinea altresì l’organizzazione dell’evento, non devono essere infatti visti come dei pesi di cui liberarsi, ma come risorse a tutti gli effetti che possono essere valorizzati dalle imprese e dai talenti creativi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>