Fotocamera digitale con monitor ad angolazione variabile

di Lucia Guglielmi Commenta

Il monitor è ad angolazione variabile, le prestazioni sono elevate, ed il sensore Cmos permette di catturare ogni dettaglio in maniera nitida, anche quando le scene presentano un forte contrasto.

Il monitor è ad angolazione variabile, le prestazioni sono elevate, ed il sensore di immagine Cmos permette di catturare ogni dettaglio in maniera nitida, anche quando le scene presentano un forte contrasto. Possiamo riassumere così, in estrema sintesi, le caratteristiche della “D5100”, una fotocamera digitale di Nikon in grado di stimolare sempre la creatività di chi, amatore o professionista, deve andare a realizzare filmati o immagini fisse, anche con effetti speciali.

Nel dettaglio, in accordo con quanto riporta il sito Internet del produttore, il sensore Cmos offre per gli scatti e per i video realizzati delle gradazioni di tono uniformi, disturbi limitati e colori vivaci grazie anche al fatto che la fotocamera presenta alla luce una sensibilità molto elevata.



CANON FOTOGRAFICA 2011

Il monitor della Nikon D5100 è da tre pollici, così come la presenza di due pulsanti, uno per le foto, e l’altro per i video, rende l’utilizzo della fotocamera comodo ed efficiente. L’autofocus è molto preciso ed in grado di garantire risultati sempre nitidi, mentre la ripresa in sequenza, per gli scatti in movimento, permette di catturare la scena al ritmo di quattro fotogrammi al secondo.

FOTOCAMERA DIGITALE ULTRASOTTILE CON AUTO SHUTTER

La fotocamera digitale Nikon D5100 ha l’HDR, ovverosia l’High Dynamic Range che permette di ottenere scatti fotografici molto dettagliati e di grande impatto; con questo sistema, infatti, vengono scattate due immagini con un’unica pressione del pulsante. In questo modo le foto hanno per i colori delle gradazioni più ricche e disturbi molto ridotti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>