Fotocamera digitale per veri professionisti

di Redazione Commenta

A darne notizia con un comunicato ufficiale è stata proprio la Sony nel sottolineare come la nuova fotocamera α58 di Sony abbia tra l’altro il nuovo mirino Tru-Finder Oled.

Una nuova fotocamera digitale ideata, progettata ed immessa sul mercato per chi della fotografia vuole essere un vero professionista. Questo grazie ad un sensore Cmos da ben 20,1 MegaPixel effettivi, la tecnologia translucent, e la nuova funzione che, denominata “Composizione e Ritratto”, è in grado di produrre agevolmente lavori professionali. Stiamo parlando della nuova fotocamera α58 di Sony che sul mercato italiano sarà disponibile dal prossimo mese di aprile del 2013.

A darne notizia con un comunicato ufficiale è stata proprio la Sony nel sottolineare come la nuova fotocamera α58 di Sony abbia tra l’altro il nuovo mirino Tru-Finder Oled, il “Lock-on”, nuovo sistema di messa a fuoco automatica, ed una velocità di scatto a 8 fps che permette di poter catturare quelle scene che presentano un movimento rapido.



QUANDO I FRATTALI DIVENTANO ARTE

La tecnologia Translucent permette alla nuova fotocamera α58 di Sony di poter effettuare scatti rapidi a fronte di una messa a fuoco precisa. Ed il tutto anche quando ad utilizzare la nuova α58 di Sony sono i fotoamatori alle prime armi. I risultati ottenuti si presentano inoltre estremamente dettagliati grazie al sensore Cmos da 20,1 MegaPixel combinato con il processore d’immagine Bionz.

20 ESEMPI DI GIF ANIMATE

E per quel che riguarda la nuova funzione “Composizione e Ritratto Automatico” presente nella nuova fotocamera α58, la Sony ha precisato che trattasi dell’evoluzione tecnologica della funzione “Ritratto Automatico” già presente nei precedenti modelli di fotocamere. Ed il tutto affinché l’utilizzatore possa sempre realizzare scatti splendidi con il minimo sforzo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>