Rendimax lancia iniziativa fotografica social

di Filadelfo Scamporrino Commenta

Con l’iniziativa fotografica tutti possono partecipare registrandosi dal sito Like.Rendimax.it al fine di inserire immagini di oggetti, luoghi, persone o animali.

E’ un’iniziativa social, attraverso Twitter e Facebook, con l’obiettivo di creare per tutto l’anno un calendario di immagini in tre sezioni, Who, Where e What. A lanciarlo è stato l’Istituto bancario Banca Ifis per il prodotto Rendimax like, un innovativo prodotto di risparmio collegato all’omonimo conto di deposito remunerato.

Al ritmo di Like Who, Like What and Like Where, con l’iniziativa fotografica tutti possono partecipare registrandosi dal sito Like.Rendimax.it al fine di inserire immagini di oggetti, luoghi, persone o animali.



CONCORSO FOTOGRAFICO SUL MONDO DEI TRASPORTI

In accordo con quanto si legge sul regolamento legato all’iniziativa, ogni mese, per ciascuna delle tre sezioni, sarà selezionata quella che è la foto più rappresentativa dei valori di Rendimax Like, il conto di deposito libero a chiamata che Banca Ifis ha ideato, strutturato e lanciato sul mercato tenendo conto proprio dei feedback e delle esigenze dei clienti manifestate attraverso i social network. In particolare, i tratti caratteristici di Rendimax Like sono quelli del rendimento associato alla sicurezza, unicità, valore, innovazione e disponibilità.

CONCORSO FOTOGRAFICO NAZIONALE PIAZZE E PONTI COMUNI ITALIANI

Ogni mese l’invio delle foto da parte degli utenti che si sono registrati deve essere effettuato dall’1 ed entro e non oltre il 20. Dopodiché le migliori foto da selezionare e pubblicare sui siti di Banca Ifis e sui social network, saranno scelte entro il giorno 25 dello stesso mese. La scelta ogni mese è a cura di una giuria che risulta essere composta da componenti interni allo staff di Banca Ifis.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>