Software di pittura ArtRage3

di Redazione Commenta

Disegnare e dipingere con il proprio computer grazie ad una piattaforma software evoluta, e funzioni professionali che permettono a tutti di poter diventare un artista. Sono queste e principali caratteristiche di ArtRage3.

Disegnare e dipingere con il proprio computer grazie ad una piattaforma software evoluta, e funzioni professionali che permettono a tutti di poter diventare un artista. Sono queste le principali caratteristiche di ArtRage3, il software disponibile attualmente nelle versioni Studio e Studio Pro. Rispetto ad ArtRage2, la terza versione del software, rispetto alle precedenti 12, offre ben 20 strumenti di disegno e di utility a fronte di nuove funzionalità che rendono ancora più efficiente e comoda la realizzazione dei lavori di pittura e di editing.

Con il nuovo software di pittura ArtRage3 ora ci sono a disposizione le penne a china, lo strumento testo, ma anche la funzione sticker, compresa quella spray, nonché gli acquerelli che offrono una simulazione più che realistica per quel che riguarda l’utilizzo dei colori ad acqua.



SET DI ICONE GRATIS IN FORMATO PSD

Ed ancora con ArtRage3, rispetto alla seconda versione, abbiamo nuove funzionalità per la matita e per il cursore, nuovi strumenti di selezione, ma anche la possibilità di poter organizzare tanto i colori quanto gli stickers in gruppi.

COME VETTORIALIZZARE UN’IMMAGINE

Online, dal sito Internet Artrage.it, prima di acquistarlo, è possibile scaricare ed installare la versione dimostrativa di ArtRage3 Studio Pro, in prova gratuita per trenta giorni; rispetto al programma acquistato, la versione demo presenta delle limitazioni di utilizzo legate sia alla quantità delle risorse disponibili, sia all’esportazione dei files. ArtRage3 Studio Pro funziona su PC Windows e/o Mac che abbiano almeno un processore da 1GHz, 75 MB liberi sul disco fisso, ed almeno 512 MB di memoria Ram.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>