WordPress, programmare la pubblicazione di un post

di Michele Costanzo Commenta

Abbiamo visto recentemente come sia organizzato l’editor dei post di WordPress e quali siano le sue funzioni principali. In questa breve guida analizzeremo invece una delle funzioni avanzate di questo strumento che permette di pubblicare un post in una data futura o anche in una data già trascorsa.

Lo Scheduler di WordPress

Per programmare la pubblicazione di un post in un momento successivo procediamo inizialmente creando la struttura del post. Come riferimento assumiamo una installazione pulita di WordPress (ramo 3.7) in lingua inglese. Per creare un nuovo post dalla Dashboard andiamo come al solito in “Posts > Add new” ed inseriamo titolo, contenuto, tag e categorie. Concentriamo ora la nostra attenzione sul box “Publish” e clicchiamo su “Edit” affianco della scritta “Publish immediately”. Si aprirà così lo Scheduler di WordPress con tutte le sue opzioni.

wordpress Scheduler

Lo strumento è molto semplice da utilizzare. Basta infatti inserire la data e l’ora scelte per la pubblicazione del post e quindi cliccare sul pulsante “Ok”. Il pulsante di pubblicazione del post cambia a questo punto nome da “Plublish” a “Schedule”. Cliccando sul pulsante il post verrà messo in coda di pubblicazione e reso accessibili ai visitatori del blog alla data prestabilita. In ogni momento è possibile verificare l’elenco dei post programmati andando in “Posts > All Posts” e cliccando quindi su “Scheduled”.

wordpress Scheduler

Lo Scheduler di WordPress funziona anche come “macchina del tempo”, permette cioè di inserire un post in una data già trascorsa. La procedura da seguire è identica a quanto abbiamo già visto con l’unica differenza che andremo ad inserire una data antecedente a quella attuale e procederemo alla pubblicazione immediata del post cliccando sul pulsante “Publish”.

La possibilità di programmare post in date future si rivela una funzione molto comoda per organizzare il lavoro di pubblicazione. Permette infatti di preparare i contenuti quando se ne ha il tempo e calendarizzarne la pubblicazione in modo progressivo. In questo modo si eviterà tanto la pubblicazione di troppi contenuti nello stesso giorno quanto l’eccessiva distanza tra gli aggiornamento del blog.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>