Concorso a premi per i giovani creativi

di Redazione Commenta

Si chiama “Bring the good modular design into African nursery schools“, ed è un concorso di design a livello internazionale che punta a mettere la creatività dei giovani al servizio della solidarietà.

Scadono il prossimo 23 dicembre del 2011 i termini di partecipazione ad un concorso di design, con premi in denaro, destinato ai giovani creativi aventi un’età compresa tra i 18 ed i 35 anni. Si chiama “Bring the good modular design into African nursery schools“, ed è un concorso di design a livello internazionale che punta a mettere la creatività dei giovani al servizio della solidarietà.

A promuovere il concorso è la Mangini di Putignano (Mangini.it) avvalendosi della collaborazione di Solidarietà Oltre Confine – S.ol.co. (Solconlus.org), un’Associazione che porta avanti nei Paesi più poveri del mondo dei progetti di solidarietà e di cooperazione.



CONCORSO FOTOGRAFICO LA CITTA’ CHE NON CONOSCI

Il tema del concorso di design, al quale i giovani possono partecipare gratuitamente anche in gruppo, a fronte di un montepremi in denaro complessivo pari a 2 mila euro, è quello finalizzato a progettare, per degli asili in Guinea Bissau, ad Ingorè, degli elementi di design per le attrezzature modulari e per gli arredi.

CONCORSO DESIGN LETTI BOLZAN 2011

I giovani creativi, quindi, dovranno fornire con la loro partecipazione idee non solo originali, ma anche sostenibili e funzionali in modo tale da rendere le scuole materne di Ingorè confortevoli e più accoglienti per la comunità. Il progetto vincitore del concorso sarà poi preso a riferimento da Solidarietà Oltre Confine e dalla Mangini di Putignano per andare a realizzare almeno dieci manufatti per gli asili della Guinea Bissau. Tutti i lavori presentati saranno valutati da una apposita commissione composta da esperti del settore; la premiazione è poi fissata nel mese di febbraio del prossimo anno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>