Concorso Digital Ideas for Expo City 2015

di Redazione Commenta

In accordo con un comunicato ufficiale emesso dalla società quotata in Borsa a Piazza Affari, il sito Internet di riferimento per la presentazione dei progetti è www.domusweb.it.

“Digital Ideas for Expo City 2015”. E’ questo il titolo di un concorso che è stato lanciato dal Gruppo italiano di telecomunicazioni Telecom Italia S.p.A. e da Expo 2015 avvalendosi della collaborazione del noto mensile “Domus”. Trattasi di un concorso di idee innovative che, basato sul design e sulla progettazione legata alle tecnologie NFC e di cloud computing, mira ad individuare per i settori domestici ed urbani delle soluzioni innovative realizzate dai migliori talenti.

Il concorso “Digital Ideas for Expo City 2015” prevede che i migliori tre progetti presentati possano poi essere sviluppati nell’ambito della città intelligente che proprio il Gruppo italiano di telecomunicazioni Telecom Italia S.p.A. realizzerà in forza al fatto che per l’Esposizione Universale è il Global Service Partner.



CONCORSO GRAFICO PER PROMUOVERE GLI INGEGNERI DI TORINO

In accordo con un comunicato ufficiale emesso dalla società quotata in Borsa a Piazza Affari, il sito Internet di riferimento per la presentazione dei progetti è www.domusweb.it entro e non oltre la data del 30 agosto del 2013. A valutare i progetti presentati sarà una giuria di alto profilo composta da Giuseppe Sala, Franco Regis, Nicola di Battista, Italo Rota, Joseph Grima, Carlo Ratti, e l’Amministratore Delegato di Telecom Italia Marco Patuano.

QUANDO I FRATTALI DIVENTANO ARTE

Questi gli ambiti all’interno dei quali occorre sviluppare i progetti da presentare per concorrere a Digital Ideas for Expo City 2015: Smart City, Mobile Application, oppure Digital Home & Office + Smart School. Ed il tutto con l’obiettivo di dare visibilità ai migliori talenti italiani ed esteri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>