Emergency Catania lancia concorso fotografico

di Redazione Commenta

Il tema è "Il Mare e la Vita: Mediterraneo di Speranze, Fratellanza e Pace tra popoli".

Emergency Catania ha lanciato la prima edizione di un concorso fotografico avente come tema “Il Mare e la Vita: Mediterraneo di Speranze, Fratellanza e Pace tra popoli”. Trattasi, nello specifico, di un concorso fotografico che, a fronte del pagamento di una quota di iscrizione pari a 10 euro per partecipante, è aperto a tutti ed anche a qualsiasi tecnica fotografica adottata.

Il ricavato sarà devoluto da Emergency Catania al Poliambulatorio Mobile di Palermo, una struttura che, nata nel 2006, offre aiuto ai più bisognosi, migranti o residenti, per quel che riguarda la fornitura di servizi di assistenza sanitaria gratuita.



MOSTRA FOTOGRAFICA CELEBRITY A ROMA

I termini di scadenza per la partecipazione al concorso, in accordo con quanto riportato da Paperblog.com, scadono il 10 gennaio del 2012. Le opere presentate, con invio previsto via posta elettronica, saranno esaminate e valutate con giudizio insindacabile da un’apposita giuria appositamente istituita.

FOTOCAMERA PANASONIC DA 16 MEGAPIXEL

Nel dettaglio, la giuria risulta essere composta da quattro persone: il fotografo professionista Riccardo Lombardo; Cosimo Di Guardo, presidente di ACAF – Catania; Caterina Cannistrà di Emergency Catania; il presidente di GroSUB – Catania Fabrizio Frixa. Ai partecipanti sarà data comunicazione dell’esito del concorso sempre via posta elettronica.

Le premiazioni del concorso fotografico con tema “Il Mare e la Vita: Mediterraneo di Speranze, Fratellanza e Pace tra popoli” sono state già fissate per il giorno 26 gennaio del 2012, al numero 91 di Corso Sicilia in Catania dove si trova la nota Libreria Cavallotto. Per saperne di più su Facebook c’è il “Gruppo EmergencyCatania”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>